Dripping-Jackson Pollock 2013-14

Jackson Pollock, artista americano del secolo scorso, era abituato a dipingere con le sue tele stese sul pavimento dello studio, sviluppando la tecnica che è stata poi chiamata “dripping” (gocciolare). La vernice scorreva letteralmente dal suo strumento scelto sulla tela. Usava pennelli induriti, bastoni, e persino siringhe come applicatori di vernice. La tecnica di versare e grondare vernice è considerata alle origini del termine “action painting“. Con le classi terze.
Jackson Pollock, American artist of the last century, was used to painting with his canvases laid on the floor of the studio, developing the technique that was then called “dripping“. The paint literally flowed from his chosen tool onto the canvas. He used hardened brushes, sticks, and even syringes as paint applicators. Pollock’s technique of pouring and dripping paint is considered to be at the origin of the term “action painting.” 

 
















Informazioni su devescovart

Professore di Arte ed Immagine presso la scuola secondaria di primo grado di Anzola dell'Emilia "Giovanni Pascoli"
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Avanguardie XX° Sec 2013-2014, Avanguardie XX° Sec., Dripping-Jacson Pollock 2013-14, Elaborati 2013-2014, Jackson Pollock e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...